Smart Building roadshow 2020

ICT e impianti hi-tech al servizio dell’edificio nZEB

Il contributo delle nuove tecnologie all’attuazione della Direttiva 2010/31/UE (Energy Performance of Buildings Directive)

Il Roadshow 2020 ripropone la felice collaborazione con Anitec-Assinform, l’associazione di riferimento per le tecnologie ICT di Confindustria e promosso da ANCE, l’associazione nazionale dei costruttori edili.


simbolo

Virtual edition

Il Roadshow, che si aprirà il 25 settembre con un prologo dedicato ai cambiamenti dettati dalla pandemia nel mondo degli edifici, si svolgerà in forma virtuale. Ma non si tratterà soltanto del classico webinar, ma di una piattaforma di matchmaking B2B che costituirà il “contenitore” dei webinar e consentirà per tutta la durata del Roadshow a tutti i partecipanti registrati, alle aziende sponsor e ai relatori una fitta e fruttuosa interazione replicando l’idea del Campus e della Community professionale

Tema di fondo della prima “virtual edition” del Roadshow sarà il recentissimo recepimento nella normativa italiana della Direttiva 2018/844 dell’Unione Europea sulle performance energetiche degli edifici, che, a tutti gli effetti, apre anche in Italia la grande stagione degli edifici smart e a zero emissioni. Dopo il prologo, l’argomento verrà sviscerato in sei webinar dedicati rispettivamente alla normativa (2 ottobre), alla progettazione (9 ottobre), alle tecnologie (23 ottobre), ai processi realizzativi e al nuovo cantiere (13 novembre), alle gestione dei nuovi smart building (27 novembre) e infine all’impatto sul mercato immobiliare (4 dicembre).

Sono previsti i crediti dei principali ordini professionali.


Il Roadshow in sintesi

Obiettivo

Gli edifici nel loro complesso consumano in Italia circa il 40% dell’energia; qualsiasi obiettivo di riduzione delle emissioni e di sostenibilità ambientale non può che passare dall’efficientamento del patrimonio edilizio mirando a produrre in loco l’energia pulita necessaria al suo funzionamento.
Un obiettivo ambizioso che coinvolge l’intera filiera dell’edilizia, dalla progettazione alla realizzazione, passando per una dotazione impiantistica sempre più raffinata che può contribuire in modo determinate al raggiungimento del risultato. Il Roadshow 2020 mira a fornire ai professionisti e alle imprese che parteciperanno una visione d’insieme sulla sfida che ci attende, partendo dal principio dell’integrazione tra tutti i sistemi ed aprendo al concetto innovativo della comunità energetica.

Il programma

ICT E IMPIANTI HI-TECH NEGLI ZERO CARBON BUILDINGS

Il contributo delle nuove tecnologie all’attuazione del D.Lgs. n. 48/2020 e alla Direttiva 2018/844/UE (Energy Performance of Buildings and Energy Efficiency Directive)

DURATA DEI WEBINAR 2 ORE, ORARIO VENERDI’ 11.00-13.00

  • PROLOGO – La nuova sicurezza: l’edilizia alla prova della pandemia, venerdì 25 settembre 2020
  • Webinar 1 – la normativa, venerdì 2 ottobre 2020
  • Webinar 2 – La progettazione, venerdì 9 ottobre 2020
  • Webinar 3 – Le tecnologie, venerdì 23 ottobre 2020
  • Webinar 4 – La realizzazione, venerdì 13 novembre 2020
  • Webinar 5 – La gestione, venerdì 27 novembre 2020
  • Webinar 6 – Il mercato, venerdì 4 dicembre 2020

TUTTI I PARTECIPANTI AVRANNO ACCESSO ALLA PIATTAFORMA DI MATCHMAKING CHE CONSENTIRA’ LORO DI DIALOGARE ONE TO ONE CON I PROTAGONISTI DELL’EVENTO

Target

  • Progettisti (ingegneri, architetti, geometri, periti)
  • Imprese di costruzione
  • System Integrator
  • Pubblica amministrazione
  • Amministratori di condominio
  • Real estate

Il roadshow avrà valenza marcatamente formativa e rilascerà crediti formativi per i principali Ordini Professionali tramite piattaforma FAD.


Organizzato da

Anitec

Promosso da

Ance

Gold Partner


Media partner


Rassegna stampa


Le edizioni precedenti